Testimonianze

Testimonianza di Valentina Terlizzi – Forlì

4a2cbbde-67df-4afe-aae5-65de4dd9da29Ci tengo a dare il mio contributo nell’affermare che la MFXI è una tecnica completa e valida. Dal punto di vista professionale per me questo significa che mi permette di trattare ogni distretto e di farlo avendo sempre dei risultati positivi.
Dico sempre non faccio i miracoli ma questa tecnica spesso mi fa ricredere. Talora non credo ai miei occhi.
La mia esperienza con la MFXI è  molto più che positiva. La MFXI  mi da ogni giorno molte  soddisfazioni  sia dal punto di vista della mia crescita culturale personale che lavorativa, infatti da  quando la pratico  i pazienti sono più contenti e  aumentati tantissimo.

 

 

 

 

Testimonianza di Patrizia Marmillata – Ittiri (SS)

Seguo la metodica da circa quindici anni, ho ancora i primi strumenti, che ormai sono antiquariato.Questi strumenti,infatti, nel tempo si sono evoluti e diventati  insostituibili, hanno preservato a lungo le mie mani. Di pari passo ho continuato a seguire i corsi.
I corsi  sono sempre ricchi di spiegazioni teoriche/pratiche  e gli insegnanti sempre stimolanti. Si finisce di imparare una tecnica e ci si sente pronti ad applicarla. Ai corsi si percepisce che i docenti praticano realmente  tutto quello che insegnano e riversano nell’insegnamento le loro conoscenze ed esperienze cliniche. Grazie alla tecnologia, riesco a mantenere con gli insegnanti un filo diretto, per qualsiasi problema ci sono loro, sempre disponibili a chiarimenti e informazioni…cosa può desiderare di più uno studente?
Negli ultimi due anni poi è stato fatto un salto qualitativo molto importante, sia col PNM, sia con l’NBT, tecniche che solo loro insegnano. Ormai ho testato per più di un anno le ultime novità e posso dire fermamente che il metodo è ottimo, funziona, i pazienti stanno bene e lo richiedono. Ovviamente c’è anche chi risponde più lentamente e chi sembra non rispondere, ma è difficile non riscontrare già da subito i cambiamenti posturali. Ai colleghi consiglio vivamente il percorso, spendibile praticamente da subito anche se c’è molto da studiare e soprattutto praticare.

 

Testimonianza di Damiana Rocco – Roma

La mio fibrolisi integrata e tutto per me. Mi sono laureata nel novembre 2014 e contemporaneamente ho iniziato questo meraviglioso percorso. Novellina del settore ero impaurita e insicura riguardo alle scelte da intraprendere professionalmente e  con i pazienti. La MFXI è prontamente venuta in mio aiuto. Non è una semplice tecnica ma  è un vero e proprio metodo teorico-pratico applicabile ad ogni tipo di patologia fisioterapica e non solo… per  questo la  utilizzo anche con i pazienti più scettici e più paurosi. I riscontri sono eccellenti i pazienti ritornano allo studio richiedendo  trattamenti con gli “attrezzi da tortura”. Come studente devo avvertire che corsi fatti con Giulio e Virginio creano dipendenza. Durante le giornate di studio non si apprende solo a mettere in pratica la tecnica ma ci si focalizza anche su perché utilizzare una metodica piuttosto che in un’ altra per un determinato problema. Si apprende ad accendere e a tenere sveglio il cervello … c’è  uno scambio continuo di opinioni e punti di vista, una costante ricerca che stimola la mente e  le mani ad evolversi:  La Miofibrolisi Diacutanea Integrata è un metodo di osservazione valutazione trattamento a 360° che non  non finisce mai stupirmi favorevolmente

 

Testimonianza di Alex Bressanutti Bolzano

Della miofibrolisi e del Colour Cupping Therapy  sono super contento e lo sono soprattutto i giocatori professionisti di pallavolo che seguo. Ho avuto ottimi risultati su tendinopatie e dolori cronici, eccellenti sulle disfunzioni cranio-mandibolari. Risultati eccezionali anche con la Stimolazione Transcutanea Puntiforme STP sul sacro per l’ipertono del pavimento pelvico. In generale  ho dimezzato i tempi di guarigione e di stabilizzazione dei pazienti.