In caso di cervicalgia

Ecco un protocollo semplice ed utile per l’estate da utilizzare per alleviare prontamente il dolore .

1-  analizzare inizialmente la rotazione del capo, la flesso estensione, e la lateralità sul piano frontale in ortostatismo .

2-  la rotazione del capo ha giovamento  dal trattamento eseguito con rotore in prima battuta. Accertarsi di aver stimolato tutta la zona occipitale  e di invadere anche il territorio coperto  dai  capelli.  Passare quindi all’utilizzo del   puntone, piccolo, grosso e pettine sui muscoli sotto occipitali, controllare l’elevatore della scapola  bilateralmente e trattare di conseguenza.

3- La componente muscolare che lavora sul piano frontale  è consigliabile trattarla con rotore e lama avendo l’accortezza di mettere la parte in stiramento.

 4- la componente articolare antero- posteriore, invece, consigliamo di trattarla con rotore ,coppette cromatiche a striscio e statiche ,puntone doppio , scalpello e pettine.

In fase acuta due, tre sedute, con cadenza le prime  due a distanza di 4 gg l’ ultima dopo una settimana.

Nella situazioni croniche con recidive acute 6 sedute con cadenza settimanale.

Buona estate

Virginio & Giulio 

Comments are closed.